Font Size

Menu Style

Cpanel

I luoghi della cultura

Firmati i protocolli d’intesa per la valorizzazione delle caserme Amione e Dabormida

Nella giornata di mercoledì 22 novembre 2017, nel Salone degli Svizzeri di Palazzo Chiablese, il Generale Giancarlo Gambardella, Direttore della Task Force per la valorizzazione e dismissione degli immobili del Ministero della Difesa, Gennaro Miccio, Segretario regionale del MiBACT per il Piemonte, e Luca Terzaghi, Direttore Regionale Piemonte e Valle d'Aosta dell'Agenzia del Demanio, hanno siglato un accordo per avviare un percorso sinergico finalizzato alla valorizzazione e razionalizzazione di immobili militari presenti nel territorio comunale di Torino. L'attenzione è stata focalizzata sulla caserma Amione, precisamente gli immobili prospicienti i corsi Francia e Lecce e la via Brione e piazza Rivoli, e la caserma Dabormida, in corso Unione Sovietica, 100.


Attraverso un altro accordo, sottoscritto nella stessa giornata anche dal vicesindaco Guido Montanari nella sala delle Congregazioni del Municipio di Torino, gli spazi individuati sono stati destinati a funzioni diverse nell'ambito di un utilizzo a vantaggio dell'intera collettività. La Caserma Amione, diventerà infatti una "Cittadella della Pubblica Amministrazione" comprendente uffici pubblici attualmente dislocati in immobili in affitto passivo, mentre nella caserma Dabormida sarà allestito il nuovo Museo di Artiglieria che, in collaborazione con il Museo Pietro Micca, andrà ad arricchire il patrimonio museale torinese. Queste nuove allocazioni saranno accompagnate anche da un generale riordino delle residue parti delle caserme che rimarranno in uso all'Esercito.
Tali documenti sanciscono un rapporto di collaborazione tra le istituzioni che non solo sarà ulteriormente strutturato con la costituzione di un tavolo tecnico, ma include anche l'impegno da parte del Comune a conformare il Piano regolatore generale alle nuove funzioni stabilite. Sono state così tracciate precise linee programmatiche, da cui scaturirà una delle più importanti riqualificazioni urbane sul territorio di Torino, considerando la mole dell'investimento previsto, il recupero e la valorizzazione anche di edifici pubblici esistenti, l'insediamento di servizi a supporto delle nuove funzioni pubbliche e la riattivazione, tramite rigenerazione del tessuto urbano, di due quadranti semicentrali della Città di Torino.

Submit to DiggSubmit to FacebookSubmit to Google BookmarksSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Appuntamenti

  • da non perdere...

CONFERENZA SULLA CONTRAFFAZIONE DEI BENI CULTURALI

Giovedì 10 novembre 2017 alle ore 9.30, presso l'Auditorium Vivaldi della Biblioteca Nazionale Universitaria di Torino - piazza Carlo Alberto, 5/A, si terrà la conferenza sulla contraffazione dei be...

Leggi tutto

testata

SEGRETARIATO REGIONALE PER IL PIEMONTE
PALAZZO CHIABLESE - Piazza San Giovanni 2 - 10122 - Torino
Orario apertura al pubblico: 9,00 - 12,00 e 14,00 - 17,00 (chiusura uffici 18,30)
Ufficio Stampa: +39 011 5220409 - E-Mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. - P.E.C. Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. (ricezione solo da P.E.C.)

privacy

Sei qui: Home News Brevi Firmati i protocolli d’intesa per la valorizzazione delle caserme Amione e Dabormida